Cos’è l’apnea ostruttiva del sonno?

L’apnea ostruttiva del sonno (AOS) è un disturbo respiratorio notturno a causa del quale oltre al russamento si verificano interruzioni respiratorie ripetute mentre si dorme – per le persone di cui ne soffrono fino a 30 volte a ora. Di conseguenza, il paziente dorme male e durante la giornata si sente stanco e spossato. Anche i partner delle persone interessate ne soffrono notevolmente poiché il forte russamento compromette il loro sonno, influenzando negativamente anche il loro benessere salutare.

Sintomi

Il sintomo più frequente dell’apnea ostruttiva del sonno è il russamento. Può provocare sonnolenza giornaliera che si verifica in maniera critica anche sul posto di lavoro o alla guida. Di conseguenza ci si può addormentare facilmente in situazioni di calma e inattività. Ulteriori sintomi sono mal di testa mattutini, i risvegli frequenti durante la notte, le difficoltà di concentrazione e memorizzazione, problemi psicologici come depressione o sbalzi d’umore nonché mal di gola o bocca secca al risveglio.

  • Forte russamento e/o ricerca d’aria
  • Stanchezza, spossatezza e sonnolenza giornaliera
  • Interruzioni del respiro, notate da terzi
  • Disturbi delle funzioni sessuali
  • Aumento di peso
  • Irritabilità, sbalzi d’umore, depressione
  • Difficoltà di memorizzazione, concentrazione e apprendimento
  • Risveglio con mal di testa, gola secca o sensazione di soffocamento
  • Risvegli ripetuti o insonnia

Fattori di rischio per l’apnea ostruttiva del sonno

Il sonno frammentato, provocato dall’apnea del sonno è la causa più frequente della sonnolenza giornaliera e dei problemi che si verificano per la carenza di sonno, ad es. le difficoltà di memorizzazione, reazione e concentrazione. La combinazione di sonno disturbato e la carenza di ossigeno possono provocare ulteriori disturbi, ad es. ipertensione, malattie cardiache, apoplessia, diabete, disturbi delle funzioni sessuali e depressione. Inoltre, sussiste un pericolo di incidente notevolmente elevato sia sul posto di lavoro che alla guida

Normale

Russamento

AOS

Con una respirazione normale è possibile avere un sonno riposante, davvero essenziale per il benessere e la salute dell’uomo. L’aria passa liberamente attraverso le vie respiratorie superiori. La respirazione non viene bloccata.

Durante il russamento, ha luogo quel caratteristico rumore crepitante a causa del blocco parziale delle vie respiratorie superiori. I muscoli si rilassano e vibrano durante il sonno. Ciò si verifica molto spesso, ma solitamente non provoca interruzioni del sonno.

L’apnea ostruttiva del sonno si verifica quando le vie respiratorie vengono bloccate in modo tale da causare interruzioni del respiro e il peggioramento della qualità del sonno.

Un’apnea ostruttiva del sonno non trattata provoca l’eventuale aumento del rischio di:¹

  • ipertensione
  • infarto, apoplessia o disturbi del ritmo cardiaco
  • forte aumento di peso
  • diabete
  • disturbi delle funzioni sessuali
  • incidenti sul lavoro o alla guida

Diffusione

La società tedesca per la medicina del sonno odontoiatrica (DGZS) consiglia l’utilizzo di bite di protusione per il trattamento dell’apnea ostruttiva del sonno lieve o moderata sulla base di valutazioni scientifiche e linee guida internazionali.

  • Il 2% di tutte le donne e il 4% di tutti gli uomini di età media soddisfano i criteri diagnostici per un’eventuale patologia legata all’apnea ostruttiva del sonno.²
  • Circa 1 adulto su 5 soffre almeno di AOS lieve.
  • Approssimativamente 1 adulto su 15 soffre almeno di AOS moderata.³
  • Sussiste un rischio 2,45 volte più elevato di incidenti alla guida dell’auto⁴

Trattamento

Scoprite come è possibile trattare l’apnea del sonno e migliorare in questo modo la qualità del vostro sonno.

Ulteriori informazioni

OPTISLEEP

Scoprite tutto ciò che c’è da sapere su OPTISLEEP e se un bite terapeutico è la giusta soluzione per voi.

Ulteriori informazioni

Sottoponetevi al test

Soffrite di interruzioni notturne del respiro? Sottoponetevi al test per scoprire il vostro rischio personale di soffrire di apnea ostruttiva del sonno.

Ulteriori informazioni